Nata a Ferrara, ha iniziato i propri studi musicali con Italo Rizzi.

Nell’Anno Accademico 2002 si è diplomata brillantemente sotto la guida di Tiziano Berardi, conseguendo il Diploma tradizionale in violoncello.

Ha seguito il corso di Alto perfezionamento tenuto da Enrico Dindo all’Accademia Rolla di Pavia, il corso Internazionale di violoncello e musica da camera tenuto da Alessandro e Luca Simoncini a Saturnia, il corso di Prassi esecutiva del ‘900 tenuto da Stefano Cardi, e si è perfezionata con Teodora Campagnaro.

Ha frequentato il corso specialistico al Conservatorio F. Venezze di Rovigo, studiando, tra gli altri, con Luca Simoncini (violoncello) e con Carlo De Pirro e Patrizia Montanaro (analisi e composizione). Nel 2005 ha conseguito la Laurea di secondo livello in Discipline Musicali (Violoncello) con il massimo dei voti. Nel 2007 ha conseguito un'ulteriore specializzazione di secondo livello universitario diplomandosi, sempre con il massimo dei voti, in Musica da camera sotto la guida di Tiziano Mealli.

Dal 1999 si dedica alla musica da camera e si interessa di eseguire musiche dal vivo all'interno di spettacoli teatrali, ha partecipato a numerose Rassegne e Festival che l’hanno portata ad esibirsi in importanti teatri e vanta collaborazioni importanti con Ensemble cameristici di rilievo e attori affermati quali: Ivano Marescotti (Tangaz nel 1999), Nuovo Quartetto Italiano (nel 2003), Quartetto Fonè (esecuzione di Metamorfosi di R. Strauss nel 2003), Marco Rogliano (nel 2005), e Giorgio Albertazzi (Una ballata e qualche canzone e Dante legge Albertazzi nel 2008).

Collabora con varie formazioni, tra cui: Obtortocello, Ensemble Sarabanda, Ensemble Nomades, Ferrarakammertrio, Ferrara Cello Quartet, Promenade Cello Ensemble, Mosaici Sonori, Trio Leonora, Italian Cello Consort e il duo Villani (piano) Zanni, Le Virtuose di Venezia.

In qualità di violoncellista è regolarmente invitata dalle seguenti Orchestre: Sinfonica Nazionale della RAI, Virtuosi di Verona, Città di Ravenna, Città di Adria, Giovane Sinfonia, Orchestra Alighieri, Silver Symphony Orchestra.

Dal 2005 si occupa anche della didattica del proprio strumento. E’ stata docente di musica d’insieme all’interno di una sperimentazione di Liceo musicale in collaborazione con il Conservatorio di Ferrara e docente di violoncello al Liceo musicale di Padova. Collabora stabilmente per la preparazione della fila dei violoncelli con l'Orchestra Giovanile del Veneto e l'Orchestra Giovani Musicisti Veneti.

 

Nel 2016 ha vinto il Concorso per titoli ed esami per l’insegnamento di violoncello nei Licei Musicali.

E' titolare della cattedra di violoncello presso il Liceo Musicale “Attilio Bertolucci” di Parma.

Cecilia Zanni suona un Custode Marcucci (1865 – 1951).

Cecilia Zanni

Date concerti ed altre informazioni su Facebook

  • Facebook Social Icon
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now